ESAME DELLA VISTA
1) Refrazione oggettiva con i.Profiler®
effettuato tramite esame oggettivo con lo strumento i.Profiler® di Zeiss. Questo strumento rende possibile analizzare l'occhio come non si è mai fatto prima.
Grazie ad i.Profiler, il primo strumento ZEISS di misurazione completamente automatico e multifunzione basato sulla tecnologia del fronte d'onda, e ad un innovativo algoritmo di ottimizzazione, vengono prese in considerazione tutte le aberrazioni individuali dell'occhio, specialmente quelle di alto ordine, responsabili della qualità dell'immagine retinica e del conseguente ridotto contrasto o difficile visione in basse luminanze. Il processo di produzione ad alta definizione elabora tutte queste informazioni al fine di realizzare lenti in grado di offrire la più perfetta visione del mondo che ci circonda.
Oltre ai metodi di analisi tradizionali, utilizzati dal Medico Oculista, assolutamente validi, ma incentrati sulla misurazione della capacità visiva solo in condizione di luce diurna e ad alto contrasto, questo sistema tiene in considerazione anche le performance visive al cambio delle condizioni di luce, dei riflessi, dei colori e del cambiamento di contrasto, in questo modo l'analisi oggettiva è precisa e completa.

2) Refrazione soggettiva classica
tramite forottero e occhialino di prova

3) consulenza nella scelta delle lenti più idonee alla correzione del proprio difetto visivo.

i.Scription™ rappresenta la nuova generazione nell'ottimizzazione ottica. "Vedere" non è solo vedere. Il processo della visione comprende differenti aspetti e la percezione visiva è influenzata dall'occhio di ogni singolo individuo. Grazie ad i.Scription™, i ricercatori ZEISS hanno individuato una nuova dimensione della visione che tiene in considerazione le aberrazioni di alto ordine dell'occhio.
Il risultato: i colori saranno più brillanti e vivaci che mai, al crepuscolo e in visione notturna scompariranno gli aloni e i fastidiosi riflessi a vantaggio di una più naturale nitidezza e definizione.
Prova ed applicazione delle lenti a contatto, nonchè montaggi personalizzati e rapidi eseguiti tramite strumentazione di precisione. Il tutto per una visione perfetta!

LE LENTI I.SCRIPTION®
Attraverso lo strumento ad alta precisione i.Profiler® viene determinata la mappa ottica dell'occhio e ciò consente di tenere in considerazione i dati risultanti dall'analisi per la costruzione della lente e la definizione dei suoi poteri correttivi.
Le lenti così costruite vengono chiamate lenti i.Scription®.
Questa tecnologia è disponibile solo su lenti ZEISS, sia monofocali sia progressive.
Tutti questi parametri sono tenuti in considerazione nel calcolo dei valori della lente. Questo ha un enorme vantaggio: la prestazione dell'occhio può essere analizzata al centesimo di diottria. Questo si traduce in una migliore acuità visiva, superiore anche di 25 volte rispetto a quella possibile con una tecnologia tradizionale. Anche i deficit visivi che fino ad adesso non potevano essere corretti adeguatamente, ora sono parte del calcolo della lente personalizzata. Il risultato è una visione più nitida, con contrasti più netti e colori più brillanti.
I risultati di misurazione sono alla base dell'ottimizzazione della lente i.Scription®. Questa ottimizzazione è un'opzione offerta da Carl Zeiss Vision per le lenti ZEISS. L'ottimizzazione i.Scription® è possibile grazie a:
- Refrazione oggettiva con i.Profiler®
- Refrazione soggettiva
- Calcolo dei valori della lente, effettuato nei laboratori Carl Zeiss Vision, attraverso algoritmi matematici
- Processi di produzione ad altissima precisione

RV TERMINAL

Una lente perfettamente centrata sulla montatura scelta è il primo passo per il benessere e la conseguente soddisfazione del nostro cliente. I comuni errori di centratura portano alla perdita fino al 40% della performance ottica della lente. Il cervello e l'occhio devono quindi svolgere un lavoro aggiuntivo per compensare l'immagine. Il risultato: stress visivo.


RV Terminal è un sistema di videocentratura, assistito da un computer presente all'interno dello strumento stesso, dove una fotocamera digitale cattura l'immagine dell'utente con la montatura indossata, sulla quale viene posizionata una maschera di calibrazione che contiene i riferimenti per l'esatta determinazione dei parametri di misurazione. Il tutto per una misurazione perfetta!
Betam.it - Internet Service Provider
Internet Service Provider